Immersa nella tranquillità e nella privacy, ma vicina ai collegamenti con Lecco, Merate e Calolziocorte, nasce la RESIDENZA I PIOPPI, una tenuta unica, prestigiosa e confortevole, grazie alla fusione tra ecologia, tecnologia e raffinatezza delle finiture.
Il progetto prevede la realizzazione di villette bifamiliari indipendenti con giardino privato e palazzine di tre piani fuori terra con sottotetti in legno a vista che ospiteranno attici e appartamenti.
Ogni singola proprietà sarà delimitata da siepi in lauro.
Verranno realizzate ampie aree a verde inserite nel contesto condominiale.
Le abitazioni, di varie metrature, con giardini privati e portici o ampi terrazzi e balconi vivibili, sono progettate per garantire il benessere psicofisico delle famiglie che vi abitano, attraverso il confort climatico, il confort acustico e l’utilizzo di materiali salubri.
LA RESIDENZA I PIOPPI verrà costruita secondo i principi costruttivi per il minimo consumo energetico ed apparterrà alla fascia A secondo le categorie di Casa Clima, grazie ad una progettazione accurata da parte di tecnici abilitati, all’utilizzo di materiali adeguati, naturali, riciclabili e salubri, al massimo isolamento termico garantito dalla posa di cappotto e all’isolamento acustico curato nei dettagli.
Verrà utilizzata tecnologia all’avanguardia e sulle coperture verranno installati dispositivi per l’utilizzo di energie alternative, in particolare del sole.
Tutte le unità abitative saranno caratterizzate da finiture di pregio (porte, serramenti e piastrellature) e tecnologia high tech.
Le palazzine saranno dotate di ascensori di ultima generazione che garantiscono il recupero del 40% dell’energia utilizzata per il loro funzionamento.
Tutta la residenza sarà dotata di impianto di video sorveglianza degli accessi e delle parti comuni.
Chi abita nella RESIDENZA I PIOPPI, abita una residenza innovativa ed elegante oltre che a basso consumo energetico all’insegna di una qualità di vita ecologica ed economica.
POSSIBILITA’ DI ACQUISTO CON FORMULA “LOCAZIONE CON PATTO DI FUTURA VENDITA”.